Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta  l'informativa estesa.

Il gioco delle bocce

Il gioco delle bocce è uno sport davvero antichissimo: sono state trovate, in Turchia, delle sfere antenate delle attuali bocce, che risalgono al 7000 a.C. e anche in Egitto sono state ritrovate in una tomba oggetti simili, risalenti al II millenio.

Esistono tanti modi per giocare a bocce e nel tempo sono nate molti varianti con numeri di giocatori diversi e con regole diverse; ma nelle gare ufficiali il regolamento è ben preciso e definito, anche se questo gioco non è mai riuscito a fare parte dei Giochi Olimpici.

Scopriamo qualcosa di più su questo gioco:

1. 

Nelle gare ufficiali le bocce ed il cosiddetto pallino devono essere di materiale metallico, con diametro di 4 cm e pesso di 90 g.

 

2. 

Le bocce nella categoria Seniores, hanno un diametro di 107 mm e un peso di 920 g

 

3.

Nella categoria degli Juniores e per le donne, le bocce sono di 900 g e hanno un diametro di 106 mm.

 

4.

Il numero di giocatori cambia a seconda delle varianti: si può giocare da un minimo di uno contro uno, ad un massimo di quattro contro quattro.

 

5. 

I tipi di lancio nel gioco delle bocce sono generalmente due: l’accosto è un lancio di precisione per far arrivare la propria boccia più vicino possibile al pallino; mentre la bocciata è un lancio effettuato con più forza, che ha lo scopo di colpire le bocce dell’avversario per allontanarle dal pallino.

 

6.

La Federazione Italiana Bocce si divide in diverse discipline di bocce: 
Raffa (con bocce più grandi e in materiale sintetico)
- Volo ( anche detta Boule Lyonnaise; è praticato con bocce grandi e di metallo)
Petanque (è praticata con bocce di misura inferiore rispetto alle prime due)
Boccia libera (è una specialità con poche regole e si pratica su terreni irregolari)

 

 

Insomma… Ora che avete imparato qualcosa di più sul gioco delle bocce, non vi resta che venire al Bagno Jolly a provare il nostro fantastico campo da bocce in tartan!

 

Vi aspettiamo :)